La scuola

CENNI STORICI
L’opera sorse nel 1804 a Torino, proprio negli anni in cui, sotto il dominio napoleonico, furono soppressi gli Ordini Religiosi. Fondatore dell’istituto fu il domenicano padre Bernardo Sapelli, che accolse un gruppo di giovani ragazze bisognose e lo affidò alle cure di alcune pie signore, divenute in seguito Suore Domenicane.

Pur conservando inalterato lo spirito del Fondatore, notevole è stato l’impegno dell’Istituto delle Suore Domenicane nel processo di rinnovamento e adeguamento ai mutamenti socio-culturali.

Oggi, infatti, accogliendo nella scuola primaria alunni che provengono da ogni ceto sociale, la nostra scuola si propone di essere una Comunità di religiose e di laici impegnati nell’educazione dei ragazzi, in un costante lavoro di integrazione fra valori etici e cristiani e trasmissione di una cultura solida. Un lavoro, questo, che si pone come fine ultimo quello di sviluppare a pieno le potenzialità dei ragazzi come studenti ma, principalmente, come individui, per condurli ad essere uomini del domani consapevoli e futuri cittadini responsabili.